Torta Gelato alla Fragola

di Chiara



Ingredienti (per 10 persone) :



Procedimento:

Unite lo zucchero alla margarina e lavorate energicamente. Unite ora poco alla volta la farina.

Aggiungete parte del latte di Soja e mescolate gli ingredienti. Versate la fecola di patate  e l'amido e unite il latte restante.

incorporate anche il lievito e il bicarbonato, mescolando con cura.

Unite infine la scorza di un limone.

Ungete una teglia da forno e versatevi il composto e infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare, quindi giratelo.

Prepariamo ora il gelato.

Uniamo iatte e la panna di soja, uniamo il malto e poi la vaniglia in polvere, e versate il composto nella gelatiere, e tenetelo girato ogni 2 minuti per mezz'ora. Mettete il cestello in freezer, quindi inseritelo nella gelatiera mescolando nuovamente, ripetendo l'operazione per tre volte.

Prendete le fragole e tagliatele a spicchi.

Tagliate il pan di spagna in due metà verticalmente, quindi spalmate il gelato su uno dei due dischi, quindi aggiungetevi la granella di nocciole.  Coprite con l'altro disco e ricoprite di gelato.

Guarnite quindi con le fragole la superficie. Riponete in frigorifero fino al momeno di servire.



Video:





CONDIVIDI:       


Tabella Riassuntiva
 
Tempo di Preparazione 2h 30min
Difficoltà
Categoria Dolci
Provenienza
Priva di Frumento no
Adatta a celiaci no
 

Informazioni Nutrizionali

Numero porzioni totali: 10
Quantità Espresse Per Porzione
Calorie 487  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 27 g 43 %
Sodio 181 mg 6 %
Potassio 204 mg 5 %
Carboidrati 55 g 18 %
Fibra alimentare 2 g 10 %
Proteine 7 g 12 %
Vitamina A 33 %
Vitamina C 25 %
Calcio 8 %
Ferro 7 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) e della Food and Drug Administration.