Mini Kanelbullar

di Anna

Cosa sono? Sono tipiche ciambelle scandinave alla cannella e cardamomo, si trovano sia grandi come delle brioches sia piccole come dei bocconcini, anche se sono ciambelle!



Ingredienti (per 10 persone) :



Procedimento:

Far sciogliere la margarina lentamente (magari sulla stufa), e far scaldare un poco il latte vegetale.

 
Sciogliere il lievito spezzettato nel latte vegetale quando quest’ ultimo è caldo e fuori dal fuoco.
 
Mescolare la farina con lo zuchero di canna, il cardamomo e il sale.
 
Unire il latte e la margarina e impastare fino ad ottenere una pasta liscia e abbastanza elastica.
 
Lasciar riposare per circa 2 ore sotto un panno umido.
 
Una volta che l’impasto è ben lievitato, dividerlo in parti e stenderlo in rettangoli spessi circa 3 mm.
 
Far ammorbidire la margarina per il ripieno e mescolarla con lo zucchero e la cannella, quindi spennellare il ripieno sui rettangoli.
 
Arrotolare i rettangoli sul lato lungo senza stringere troppo. Tagliare i cilindri così ottenuti in pezzi di circa un centimetro e mezzo.
 
Disporre le ciambelline sulla carta forno abbastanza distanziate le une dalle altre e cuocere in forno a 190° per circa 20 minuti fino a doratura.


CONDIVIDI:       


Tabella Riassuntiva
 
Tempo di Preparazione
Difficoltà
Categoria Dolci
Provenienza Svezia
Priva di Frumento no
Adatta a celiaci no
 

Informazioni Nutrizionali

Numero porzioni totali: 10
Quantità Espresse Per Porzione
Calorie 439  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 12 g 19 %
Sodio 179 mg 6 %
Potassio 141 mg 4 %
Carboidrati 76 g 25 %
Fibra alimentare 2 g 8 %
Proteine 9 g 17 %
Vitamina A 26 %
Vitamina C 0 %
Calcio 4 %
Ferro 5 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) e della Food and Drug Administration.