Fagottini di asparagi e patate

di Suffi

Una gustosissima ricetta per una delle più pregiate verdure del nostro paese, gli asparagi bianchi tipi del nord est e particolarmente famosi nella varietà coltivata a Bassano del Grappa.

Piatto dal sapore molto deciso che farà felici i palati di ogni tipo.



Ingredienti (per 8 persone) :



Procedimento:

Pelare le patate, tagliarle a cubetti e lessarle per 10 minuti da quando bolle l'acqua; nel frattempo curare gli asparagi, tagliando la parte inferiore e pelando quella più esterna, e poi tagliarli a rondelle sottili (via via più spesse andando verso la punta).

Tagliare le cipolle, farle appassire con un po' d'olio e aggiungervi gli asparagi insieme a mezzo bicchiere d'acqua; cuocere col coperchio per circa 15 minuti. Quando gli asparagi sono morbidi, togliere il coperchio, far asciugare l'acqua e aggiungere le patate.

Aggiustare di sale e pepe, unire la panna di soia e, alla fine, le mandorle tritate, il lievito in scaglie e un pizzico di sale.

Far raffreddare il composto e intanto dividere la pasta sfoglia in 8 quadrati, in ciascuno dei quali si metteranno 2 cucchiai abbondanti del composto. Per ogni quadrato, unire al centro le 4 estremità e chiudere le fessure tra un lembo e l'altro schiacciando la pasta sfoglia. Spennellare le superfici dei fagottini con il latte di soia e cuocere in forno a 200° per 20 minuti.



CONDIVIDI:       


Tabella Riassuntiva
 
Tempo di Preparazione 1h 0min
Difficoltà
Categoria Secondi
Provenienza
Priva di Frumento no
Adatta a celiaci no
 

Informazioni Nutrizionali

Numero porzioni totali: 8
Quantità Espresse Per Porzione
Calorie 306  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 20 g 31 %
Sodio 195 mg 7 %
Potassio 241 mg 6 %
Carboidrati 23 g 8 %
Fibra alimentare 4 g 15 %
Proteine 9 g 16 %
Vitamina A 15 %
Vitamina C 34 %
Calcio 6 %
Ferro 14 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) e della Food and Drug Administration.