Biscotti di mele

di Anna

Deliziosi biscotti alle mele, da gustare ad ogni ora del giorno. 



Ingredienti (per 4 persone) :



Procedimento:

Nel frattempo preparare la pasta (è la pasta dell’erbazzone, identica, solo senza sale): versare in una ciotola tanta acqua quanto olio (una tazzina basterà per una ventina di biscotti o poco più).

Al posto dello zucchero ho voluto usare lo sciroppo d’agave, non saprei dire quanto ce ne vuole, dipende dai gusti, a me piacciono abbastanza “aspri” perchè le mele mi piacciono poco dolci, quindi ne ho messo un cucchiaio circa.

Stendere la pasta non troppo fine e ricavarne delle forme circolari. Mescolare con una forchetta aggiungendo farina finchè ne viene assorbita. In questo caso io ho deciso di mescolare un po’ di farina di kamut e un po’ di farina 00, si può fare con qualsiasi tipo di farina anche senza mescolarne due tipi, chiaramente! 

Cuocere in forno a 180° finchè non sono ben dorati.

Tagliare le mele a pezzetti piccoli e metterle in padella con la cannella, un filo di sciroppo d’agave e un goccio d’acqua.

Appoggiare le mele su un “cerchio” e richiudere il biscotto con un altro “cerchio” premendo i bordi con una forchetta.

Lasciare raffreddare e cospargere con zucchero a velo (facoltativo).
e… MANGIARE!


CONDIVIDI:       


Tabella Riassuntiva
 
Tempo di Preparazione 50 min
Difficoltà
Categoria Dolci
Provenienza
Priva di Frumento no
Adatta a celiaci no
 

Informazioni Nutrizionali

Numero porzioni totali: 4
Quantità Espresse Per Porzione
Calorie 346  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 13 g 20 %
Sodio 2 mg 0 %
Potassio 123 mg 3 %
Carboidrati 55 g 18 %
Fibra alimentare 2 g 7 %
Proteine 5 g 9 %
Vitamina A 0 %
Vitamina C 4 %
Calcio 3 %
Ferro 3 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) e della Food and Drug Administration.