Tartufo nero


Al genere Tuber appartengono diverse specie di funghi ipogei comunemente chiamati tartufi, appartenenti alla famiglia Tuberaceae.

I tartufi hanno corpo fruttifero ipogeo, ovvero sotterraneo, e crescono spontaneamente nel terreno accanto alle radici di alcuni alberi o arbusti, in particolare querce e leccio, con i quali stabiliscono un rapporto simbiotico (micorriza). Il tartufo è un alimento estremamente pregiato e ricercato, molto costoso; il tipico profumo penetrante e persistente si sviluppa solo a maturazione avvenuta e ha lo scopo di attirare gli animali selvatici (maiale, cinghiale, tasso, ghiro, volpe), nonostante la copertura di terra, per spargere le spore contenute e perpetuare la specie.

Raramente viene commercializzato intero e fresco, a causa del costo esorbitante, della difficoltà di trasporto e conservazione e della caratteristica attitudine del tartufo ad essere trasformato in modo creativo. È sufficiente infatti una ridottissima quantità di tartufo per insaporire un piatto o una salsa. Vengono preparati normalmente vasetti con tartufi interi di piccole dimensioni, e anche altri prodotti a base di tale fungo: carpaccio (ovvero a fettine molto sottili), salse pronte comprendenti in genere una base di funghi, che si prestano all'uso su crostini, bruschette, pasta di grano duro, pasta fresca o di soia. Altre preparazioni comuni sono la grappa e l'amaro al tartufo. Gli oli d'oliva aromatizzati al tartufo sono molto richiesti, ma a causa di difficoltà insite nel processo di produzione, vengono preparati con aromi ed essenze: sono quindi prodotti meno naturali rispetto alle salse con polpa di tartufo. (fonte Wikipedia)

Se il più pregiato è il tartufo bianco d'Alba, anche quello nero è molto ricercato e di esso esistono molte varietà, tra cui pregiato, liscio, uncinato, ordinario, moscato. La varietà estive sono sicuramente più abbordabili, ma meno profumate, di quelle invernali.

Elenco ricette contenenti Tartufo nero


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria ortaggi
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 31.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 0.50 g 1 %
Sodio mg 0 %
Potassio mg 0 %
Carboidrati 0.70 g 0 %
Fibra alimentare 8.40 g 34 %
Proteine 6.00 g 11 %
Vitamina A 0 %
Vitamina C 2 %
Calcio 3 %
Ferro 19 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.