Scalogno


L'Allium ascalonicum o scalogno è una pianta coltivata bulbosa della famiglia delle Liliaceae - o meglio, secondo schemi tassonomici più attuali, Alliaceae.

Il nome deriva dal nome dell'antico porto di Ascalona, (situato nella parte meridionale dell'odierno Israele poco a nord di Gaza) da cui lo scalogno arrivò in Europa portato dai crociati.

Lo scalogno è un po' più piccolo della cipolla e spesso è composto da più piccoli bulbi uniti in un bulbo unico poco più grande, è leggermente più affusolato della cipolla e ha un colore più scuro.

La pianta dello scalogno non fa fiori per cui la propagazione si può avere solo ripiantando i bulbi che devono essere interrati in terreno sabbioso nei mesi di ottobre-dicembre, la raccolta si effettua a partire dal mese di giugno.

Elenco ricette contenenti Scalogno


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria verdure
Provenienza
Stagionalità Estate
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 70.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali g 0 %
Sodio 12.00 mg 0 %
Potassio mg 0 %
Carboidrati 17.00 g 6 %
Fibra alimentare g 0 %
Proteine 3.00 g 5 %
Vitamina A 238 %
Vitamina C 13 %
Calcio 5 %
Ferro 7 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.