Sale


Il cloruro di sodio è il sale di sodio dell'acido cloridrico ed è il comune sale da cucina. A temperatura ambiente si presenta come un solido cristallino incolore e inodore, dal sapore caratteristico.

Il sale è anzitutto un esaltatore di sapidità usato in tutte le tradizioni culinarie conosciute ed è ampiamente sfruttato nell'industria conserviera sia come ingrediente che come mezzo di conservazione dei cibi. Quest'ultima proprietà è dovuta all'effetto disidratante che il sale ha sui materiali con cui viene a contatto, da cui estrae l'acqua per osmosi.

In cucina l'uso del sale è fondamentale, ma richiede alcuni accorgimenti: è preferibile salare le verdure da lessare dopo la cottura per mantenere molte delle loro sostanze nutritive e i legumi secchi verso fine cottura per non farli indurire. (fonte Wikipedia)

Elenco ricette contenenti Sale


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria olii
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie  
% valori giornalieri*
Grassi Totali g 0 %
Sodio 38758.00 mg 1,292 %
Potassio mg 0 %
Carboidrati g 0 %
Fibra alimentare g 0 %
Proteine g 0 %
Vitamina A 0 %
Vitamina C 0 %
Calcio 0 %
Ferro 0 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.