Riso


Il riso (Oryza sativa) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Gramineae, di origine asiatica. I cinesi la coltivavano a scopo alimentare già nel VI millennio a.C.

La cariosside del riso, appena raccolta grazie alla mietitura , è detta risone o riso grezzo e subisce un processo di lavorazione che, tramite operazioni quali la sbramatura, la sbiancatura e la lucidatura, che portano a quello che chiamiamo riso bianco, lavorato o raffinato. Esso viene infine selezionato e confezionato.

Esistono 3 sottospecie e, all'interno di esse, moltissimi tipi, ciascuno adatto per particolari tipi di ricette. Dal riso si ricavano anche l'olio, il latte e lo yogurt di riso.

Il riso è uno dei cereali più ricchi di amidi (oltre il 75%) e poveri di proteine (6-7%). Le proteine del riso hanno un discreto valore biologico (vanificato dalla scarsa quantità), contengono poca prolammina e quindi rendono impossibile la formazione del glutine e la conseguente lavorazione della farina. Il contenuto di lipidi è molto basso (inferiore all'1%), come quello in vitamine e sali minerali, contenuti negli strati esterni che vengono asportati con la lavorazione. Il riso ha un indice di sazietà medio-basso, anche se maggiore di quello della pasta poiché, assorbendo una quantità di acqua maggiore, sviluppa un volume e un peso maggiore a parità di calorie. (fonte Wikipedia e cibo360.it)

Elenco ricette contenenti Riso


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria cereali
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 332.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 0.40 g 1 %
Sodio 5.00 mg 0 %
Potassio 92.00 mg 2 %
Carboidrati 80.40 g 27 %
Fibra alimentare 1.00 g 4 %
Proteine 6.70 g 12 %
Vitamina A 0 %
Vitamina C 0 %
Calcio 3 %
Ferro 4 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.