Patate


La patata (Solanum tuberosum) è una pianta originaria dell’ America meridionale, nel territorio compreso fra il Perù e il Cile. Il nome deriva da batata, termine caraibico che definisce la patata dolce o americana. La sua stagionalità è annuale, tranne che per alcune varietà, come le novelle, che è preferibile cosumare da marzo fino a giugno, loro periodo di raccolta. Ne esistono migliaia di varietà ed è il quarto alimento più diffuso al mondo.

Essendo molto versatili, le patate si prestano a moltissime preparazioni diverse, anche se l'utilizzo più diffuso è come contorno. La cottura è sempre necessaria per scomporre gli amidi; possono essere cotte con la buccia o senza, intere o a pezzi, con condimenti o senza. L'ideale per non perdere le proprietà nell'acqua di cottura, sarebbe cuocerle con la buccia; in tal caso necessitano di più tempo, ma non rilasciano la lecitina e non si inzuppano.

Dal punto di vista nutrizionale le patate sono conosciute principalmente per l'alto contenuto in carboidrati principalmente sotto forma di amidi. Sono poi fonte di importanti vitamine e minerali: contengono potassio, tiamina, riboflavina, folati, niacina, magnesio, fosforo, ferro e zinco. Spesso sono escluse dalle diete a basso indice glicemico, in quanto si ritiene che possiedano un'alta quantità di zuccheri, ma in realtà l'indice glicemico varia in maniera considerevole a seconda della loro varietà, dell'origine, della preparazione e dei cibi con cui si accompagnano. Il livello di colesterolo è uguale a 0 mg. (fonte Alimentipedia)

 

Elenco ricette contenenti Patate


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria verdure
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 85.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 1.00 g 2 %
Sodio 7.00 mg 0 %
Potassio 570.00 mg 14 %
Carboidrati 17.90 g 6 %
Fibra alimentare 1.60 g 6 %
Proteine 2.10 g 4 %
Vitamina A 1 %
Vitamina C 25 %
Calcio 1 %
Ferro 3 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.