Passata di pomodoro


La passata di pomodoro è una delle conserve più preparate, specialmente nelle regioni del meridione d’Italia,. A partire dal 2004, la denominazione "passata di pomodoro" può essere usata solo per il prodotto ottenuto dalla spremitura del pomodoro fresco, mentre prima del 2004 erano legalmente utilizzabili anche pomodori congelati.

Si ottiene cuocendo i pomodori (tagliati a pezzi e puliti dai semi) a fuoco basso e con coperchio finché si saranno spappolati; vanno poi passati nel passaverdure ed eventualmente fatti addensare ancora un po' sul fuoco.

Trova poi impiego da sola come sugo per la pasta o il risotto o come base per altri salse e preparazioni.

Elenco ricette contenenti Passata di pomodoro


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria verdure
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 18.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 0.20 g 0 %
Sodio 160.00 mg 5 %
Potassio mg 0 %
Carboidrati 3.00 g 1 %
Fibra alimentare 1.50 g 6 %
Proteine 1.30 g 2 %
Vitamina A 106 %
Vitamina C 13 %
Calcio 2 %
Ferro 0 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.