Olio di oliva extra vergine


Prodotto originario della tradizione agroalimentare del Mediterraneo, l'olio di oliva è l'olio alimentare più usato in Italia e si ricava dalla spremitura dell'oliva, frutto della specie Olea europaea.

Le norme e gli standard di qualità stabiliscono che un olio di oliva possa essere definito "vergine" solo se per la sua produzione siano stati impiegati esclusivamente metodi meccanici. L'olio ottenuto con il ricorso a metodi chimici e fisico-chimici è pertanto identificato con tipologie merceologiche differenti e distinte dal "vergine". L'olio extravergine di oliva si differenzia dall'olio vergine per il contenuto in acidità inferiore allo 0.8%, laddove l'olio vergine ha invece un' acidità fino al 2%.

L'olio di oliva è utilizzato in cucina in svariati modi, ad esempio per condire insalate, insaporire gli alimenti, conservare verdure in barattolo. Il suo elevato punto di fumo lo rende molto adatto per le fritture. Il sapore può variare molto a seconda delle varietà di olive da cui è prodotto, luogo di produzione, grado di maturazione, modalità di raccolta del frutto, ecc.

È consigliato il suo uso per la ricchezza di acidi grassi monoinsaturi; ha delle capacità benefiche grazie alla presenza di sostanze antiossidanti (fenoli e tocoferoli) e alla proprietà di combattere il colesterolo. (fonte Wikipedia)

Elenco ricette contenenti Olio di oliva extra vergine


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria olii
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 899.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 99.90 g 156 %
Sodio 0.00 mg 0 %
Potassio 0.00 mg 0 %
Carboidrati 0.00 g 0 %
Fibra alimentare 0.00 g 0 %
Proteine 0.00 g 0 %
Vitamina A 7 %
Vitamina C 0 %
Calcio 0 %
Ferro 1 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.