Lenticchie


Le lenticchie sono semi di una pianta erbacea, la "Lens esculenta", della famiglia delle leguminose, e sono il più antico legume coltivato, essendo coltivata già nel 7000 a.C. nell'Asia Sud-occidentale. 

La pianta è caratterizzata da uno stelo rampicante, ramoso, che raggiunge un'altezza di circa 50 cm e i cui baccelli contengono circa 2-3 semi tondi e schiacciati come piccole monete. La coltivazione avviene nei mesi primaverili, mentre la raccolta in giugno e luglio; la pianta viene fatta essiccare al sole per almeno un paio di giorni, quindi viene percossa per raccogliere i semi.  

Possono essere a seme grande e piccolo e tra le varietà si distinguono quelle marroni, rosse (rosa se decorticate), verdi e gialle.

Sono ottime sia bollite che stufate, in purea, come primo piatto, nelle zuppe, come contorno; per un'assimilazione maggiore delle proteine l'ideale è il consumo insieme a cereali.

Oltre ad essere molto digeribili, sono alimenti totalmente privi di grassi e di colesterolo; sono considerate legumi ad alto valore nutritivo e contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di oii vegetali. Sono inoltre ricche di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. 

Le lenticchie sono un cibo adatto alla prevenzione dell'arteriosclerosi poiché i pochi grassi sono di tipo insaturo. La ricchezza di fibre le rendono molto utili per il funzionamento dell'apparato intestinale e sono inoltre utili per l'abbassamento del colesterolo. Contengono isoflavoni, sostanze che depurano l'organismo.
Sono particolarmente utili per riequilibrare i disturbi dello zucchero ematico. (fonte Alimentipedia)
 

Elenco ricette contenenti Lenticchie


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria legumi
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 291.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 1.00 g 2 %
Sodio 8.00 mg 0 %
Potassio 980.00 mg 25 %
Carboidrati 51.10 g 17 %
Fibra alimentare 13.80 g 55 %
Proteine 22.70 g 41 %
Vitamina A 2 %
Vitamina C 0 %
Calcio 7 %
Ferro 44 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.