Frumento tenero


Il frumento, più diffusamente conosciuto come grano, è un genere della famiglia delle Graminacee o Poacee. Il termine italiano viene usato per indicare sia la pianta che le cariossidi di tali piante.

Dal frumento si ricavano il grano duro e il grano tenero; dal primo, che contiene più proteine rispetto al secondo, si producono semole e semolati dai granuli grossi con spigoli netti, mentre dal grano tenero si ottengono farine dai granuli sottili e tondeggianti. Le farine di frumento, in generale, sono utilizzate per la panificazione, per la produzione di paste alimentari, di biscotti, di dolci, ecc. In particolare il grano duro è utilizzato per la produzione di pasta alimentare e di pane in alcune zone, quello tenero per la produzione di pane e altri prodotti da forno.

Dalle cariossidi si ricavano anche amido e, previa fermentazione, alcool.

I principali componenti della farina sono l'amido ed il glutine ed inoltre destrina, zuccheri, gomme, piccole quantità di sostanze grasse, sostanze minerali, fosfati, sostanze coloranti e vitamine. (fonte Wikipedia)

Elenco ricette contenenti Frumento tenero

Al momento non sono presenti ricette con questo ingrediente

 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria cereali
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 317.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 2.60 g 4 %
Sodio mg 0 %
Potassio mg 0 %
Carboidrati 65.20 g 22 %
Fibra alimentare 9.70 g 39 %
Proteine 12.30 g 22 %
Vitamina A 0 %
Vitamina C 0 %
Calcio 4 %
Ferro 18 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.