Finocchi


Il finocchio (Foeniculum vulgare) è una pianta mediterranea, nota fin dall'antichità principalmente per i suoi semi e l'aroma.

La stagionalità va da novembre a marzo. Se ne utilizzano le foglie e i frutti, erroneamente detti semi. Il suo sapore, simile a quello dell'anice, veniva utilizzato per insaporire cibi o addirittura per coprirne i difetti.

Trova ampio impiego in cucina: in pinzimonio, unito alle insalate, gratinato, lessato, negli stufati, in creme e salsine, nei risotti; ottimo il gambo crudo poichè particolarmente croccante. Per l'uso in insalata sono consigliati i finocchi dal corpo più tondeggianti (detti "femmina"), mentre in caso di cottura sono maggiormente indicati quelli con corpo più schiacciato ed affusolato (detti "maschi").

Gli sono riconosciute molte proprietà: è emmenagogo (in grado di stimolare l'afflusso di sangue nell'area pelvica e nell'utero, e in alcuni casi, di favorire le mestruazioni), diuretico, carminativo (toglie l'aria accumulata nello stomaco e nell'intestino e lenisce i dolori e facilita la digestione), antiemetico, aromatico, antispasmodico, anti-infiammatorio, epatico. La tisana fatta con i semi di questa pianta è molto efficace nel trattamento di gonfiori addominali, quindi può essere utile per ridurre la componente dolorosa della sindrome da colon irritabile. Indicato per le donne che allattano, in quanto aiuta la produzione del latte, donandogli oltretutto un sapore piacevole e dolce. 

I frutti di finocchio contengono un olio essenziale ricco in anetolo (circa l'80% ed è l'essenza che gli dona l'aroma tipico) che viene utilizzato nella preparazione di diversi liquori (Sambuca in Italia, Anis in Spagna, Pastis e Anisette in Francia). (fonte Alimentipedia)

Elenco ricette contenenti Finocchi


 

 

 

 

 

 

Tabella Riassuntiva
 
Categoria verdure
Provenienza
Stagionalità
 
Informazioni Nutrizionali
 
Valori espressi per 100g di prodotto
Calorie 9.00  
% valori giornalieri*
Grassi Totali 0.00 g 0 %
Sodio 4.00 mg 0 %
Potassio 394.00 mg 10 %
Carboidrati 1.00 g 0 %
Fibra alimentare 2.20 g 9 %
Proteine 1.20 g 2 %
Vitamina A 0 %
Vitamina C 20 %
Calcio 6 %
Ferro 2 %
* La percentuale di valore giornaliero è calcolata su una dieta di 2,000 calorie, quindi i tuoi valori possono variare in base al tuo fabbisogno calorico. I valori possono non essere accurati al 100% perché le ricette non sono state controllate da professionisti della nutrizione o da enti certificatori, tutti i nostri valori sono basati sulle tabelle ufficiali dell'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione.